Ruby on Rails Dojo

18.06.2007

primo feedback

Filed under: semilla — kiaroskuro @ 4:34

Ho appena ricevuto da Carlo la prima versione di semilla, configurata, runnata, funzionante!

Ci sono alcune modifiche da fare da subito per renderla però più monkey-friendly.

  1. il file database.yml datomi da Carlo conteneva configurazioni per sqlite. La vera scimmia ha installato Rails probabilmente con InstantRails e ha MySQL di default. Semilla dovrebbe defaultare a MySQL e avere eventualmente dei task rake per settare un diverso DB adapter.
  2. l’environment di Carlo conteneva rails 1.2.2, mentre io ero uptodate alla 1.2.3. O si freeza rails nel vendor/ di semilla o si deve rimanere aggiornati all’ultima versione. Per chi sa che fare si tratta di una cavolata, ma questa è una coltellata che potrebbe uccidere la scimmia.
  3. lo screen di entrata è per il signup. La form è un pò lunga. Semplifichiamo le cose drasticamente per catturare il monkey-utente e farlo iscrivere:
  • niente username e lastname in questa schermata. una volta registratosi l’utente potrà settare il proprio profilo
  • niente login name separato dall’email. L’email è uno unique identifier e sarà uguale al login name. Nel
    profilo utente poi,sarà possibile settare uno screen-name che identificherà l’utente in modo più gradevole che non l’email

Nuove cose da implementare invece saranno:

  1. nella prima schermata oltre a esserci il signup dovrebbe esserci anche un ‘login’
  2. una volta entrati serve un tasto di logout
  3. sfruttare il tastino di ‘remember me’ che dovrebbe autogenerare act_as_authenticated

bene, questo dovrebbe tenere impegnato Carlo per almeno altri 2-3 giorni 🙂

Annunci

4 commenti »

  1. Ok per il punto #3 delle modifiche e per tutti e tre i punti delle “nuove cose”… Meno immediati i punti 1 e 2 delle modifiche…ma mi appresto ad agire!

    Commento di carlos — 18.06.2007 @ 6:13 | Rispondi

  2. per il punto 1 limitati a creare un task di rake che cancella il file database.yml e lo sostituisce con un altro.

    per il punto 2.. perchè è un problema? fai gem install rails e ti si updata in locale..

    Commento di kiaroskuro — 19.06.2007 @ 7:41 | Rispondi

  3. non conoscevo sqllite. molto bello!

    Commento di kiaroskuro — 19.06.2007 @ 11:47 | Rispondi

  4. Sì, è carino… ma presenta i suoi limiti. Ad esempio – forse è solo colpa mia – non permette l’uso di add_column nelle migration: ho provato e genera un errore nl DB.

    Commento di carlos — 19.06.2007 @ 12:44 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: